Come fare per...


ISCRIZIONE NELL’ALBO DEI CONSULENTI TECNICI e PERITI
DOVE

Presso Palazzo di Giustizia - Tribunale – segreteria Presidente
Piano: secondo
Tel. 0774 451 600/603
Orario: da lunedì a Venerdì ore 9.00 – 12.00 

INFORMAZIONI GENERALI

Per ottenere l’iscrizione all’Albo del Consulenti Tecnici e Periti  presso il Tribunale di Tivoli, occorre presentare distinte istanze in  bollo (€ 16,00) diretta al Presidente del Tribunale (nella domanda va indicata la categoria per la quale si chiede l’iscrizione e le eventuali specializzazioni) e corredata da:

  1. Autocertificazione attestante:
    - Luogo e data di nascita;
    - Residenza nella circoscrizione del Tribunale di Tivoli (ovvero ubicazione domicilio professionale);
    (artt. 15-16 norme att. c.p.c. e art. 69 norme att. c.p.p.);
    - Iscrizione all’Ordine Professionale (non inferiore ai  5 anni): produrre
    fotocopia tessera iscrizione ordine professionale o certificato iscrizione     rilasciato dall’Ordine                                  
    - di non essere mai stato sospeso o cancellato da tale Ordine o Collegio per motivi disciplinari;
    - Titolo di studio posseduto;
    - Di non aver riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni e di non essere stato sottoposto a misure di prevenzione o di sicurezza.
    - Di non essere iscritto in nessun altro Albo di CTU-Periti  di Tribunale
  2. Certificato attestante  la presentazione dell’istanza di cancellazione se iscritto in Albo di altro Tribunale;
  3. Curriculum vitae, datato e firmato, con allegata la documentazione che attesti l’esperienza maturata dall’aspirante nel settore richiesto da almeno 5 anni;
    Esempio:
    Per Esperti Contabili: copia di fatture e libri IVA degli ultimi 5 anni
    - Per Architetti, Ingegneri e Geometri: copia di planimetrie e progetti;
    - Per Interpreti e Traduttori: copia di pubblicazioni e traduzioni, titolo di studio in bollo (laurea o diploma Scuola Interpreti e Traduttori); per gli stranieri è necessario l’attestato scuola italiana (in bollo);
    - Per Psicologi: produrre certificazione della  specifica specializzazione in “psicologia giuridica – psicodiagnostica”, attestati in “psicologia dell’età evolutiva – abuso e maltrattamento su minori”.

    Inoltre l’iscrizione all’Albo dei periti presuppone l’iscrizione all’Albo dei CTU da almeno 5 anni;
    Per Esperti in Infortunistica Stradale: Iscrizione al Ruolo Nazionale dei Periti Assicurativi presso ISVAP;
    - Per i Medici:
         1) per l’iscrizione all’albo dei Periti occorre specializzazione della quale produrre attestato;
         2) per l’iscrizione all’Albo dei CTU è richiesta specializzazione in medicina legale e delle assicurazioni e del lavoro per le consulenze relative ai procedimenti previdenziali ed assistenziali (art. 146 disp. Att. Cpc).

 In caso di accoglimento della domanda di iscrizione da parte della Commissione i professionisti iscritti dovranno provvedere alla loro iscrizione al REGINDE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici gestito dal Ministero della Giustizia), qualora tale iscrizione non sia stata curata dai rispettivi ordini di appartenenza.

Dopo la riunione del Comitato, su invito dell’Ufficio, va consegnata l’attestazione del versamento della somma di Euro 168,00  sul c/c postale n. GU 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara – Tasse Concessioni Governative – Codice tariffa 8617.

N.B. I dati forniti saranno utilizzati solo a  fini istituzionali.

 

Come fare per - CTU e Periti
  • Domanda inserimento ctu
    (RTF - 48 Kb)
  • Iscrizione CTU Periti
    (RTF - 44 Kb)
  • Domanda di inserimento periti
    (RTF - 48 Kb)
  • AUTOCERTIFICAZIONE AI SENSI DELLA LEGGE 127/978
    (RTF - 39 Kb)